LA NOSTRA STORIA

Tabladillo · Specialisti in cochinillo

1967

Laureano María inizia a vendere capi di bestiame e verdure di produzione propria ai ristoranti di Segovia.

1973

Fernando, il figlio minore di Laureano, inizia a lavorare a 16 anni come venditore insieme a suo padre. Grazie alla loro visione imprenditoriale concentrano i loro sforzi nella vendita del maialino da latte, il “cochinillo de Segovia”.

1989

Da questo momento ha inizio l’espansione dell’azienda, si comincia a vendere nel mercato di Legazpi (Madrid), ampliando gli orizzonti a livello nazionale.

1996

Viene fondata l’azienda Fernando María SL.

2003

Viene assunto nell’azienda David de María, attuale CEO, che apporta un cambiamento in termini di qualità verso un’azienda innovativa e internazionale.

2005

Viene creata la Carnicas Tabladillo SL.

2006

Si avvia la società Segonillo FM SL.

2008

Vengono inaugurati gli impianti dove oggi si concentra la produzione. Un proprio mattatoio che si converte in un punto di riferimento nella provincia.

2011

Viene assunto Israel de María come Direttore Amministrazione e Finanza. Da questo momento l’azienda cambia la propria immagine commerciale.

2013

Esther de María viene assunta come Direttore Vendite, e si prepone la standardizzazione in allevamenti propri ed esclusivi.

2014

Certificazione IFS, un passo in più verso lo sviluppo dell’azienda. Si inizia a lavorare su grandi superfici.

2015

Tra il 2014 e il 2015 vengono creati i reparti di R&S, esportazione e marketing.

2016

Viene lanciato sul mercato AL HORNO Y PUNTO (Semplicemente al forno), una soluzione innovativa e veloce per ottenere in casa un maialino da latte 10 e lode.

2017

2017 il nostro prodotto AL HORNO Y PUNTO ha ottenuto il marchio di qualità ITQI con 3* e ha ottenuto 2* dal GREAT TASTE AWARDS, dove il nostro “cochinillo” marchio di garanzia e il nostro arrosto di maialino da latte sono stati riconosciuti con 1*.

Il governo spagnolo ci concede il premio "Alimentos de España"

2018

Lancio della nostra nuova gamma di prodotti, LA QUINTA DE TABLADILLO